Qui stiamo veramente rasentando l’assurdo. Ieri sera in Tv c’erano a La7 Stefano Feltri e Lilli Gruber che attaccavano una povera giornalista russa accusandola di non poter dire la verità perché in quanto giornalista russa può soltanto dire quello che va negli interessi di Putin. Ora, se questa obiezione fosse stata...

Nel luglio 2009 l’attuale presidente dell’OMS presiedeva un fondo che si chiama Fondo Globale per la lotta all’AIDS, un fondo quasi interamente finanziato da una fondazione che si chiama “Fondazione Bill e Melinda Gates“. Aveva rapporti di dipendenza in qualche modo: presiedeva un fondo finanziato...

Tutto quello che stiamo subendo oggi è stato ampiamente pianificato. Gli uomini che traghetteranno il paese verso le totali cessioni di sovranità sono stati allevati in seno alle più grandi organizzazioni della finanza speculativa. Lo scrive perfino Repubblica: “Il sogno – anche Repubblica lo chiama così – dei grandi oligarchi”....

Prendere le distanze dalla guerra nel Donbass, prendere le distanze dagli oligarchi, riavvicinarsi alla Russia: questi erano i punti che avevano portato Zelensky ad ottenere quello storico 73% dei voti. Che cosa sono ritrovati gli ucraini subito dopo l’elezione del neo-presidente? si sono trovati un presidente...

Per l’inchiesta dal titolo “Perché il conflitto è NATO” ho ritrovato tra i file diverse notizie su una lobby molto importante, filo atlantista e filo Nato, che coinvolgeva i vertici del governo ucraino, l’acronimo di questa organizzazione è “YES” che sta per Yalta European Strategy: il...

Finalmente è stato dato alle stampe il mio nuovo libro inchiesta dal titolo “Perché il conflitto è NATO”. Voglio chiarire che in Ucraina in questo momento si stanno decidendo le sorti geopolitiche dell’intero pianeta. Chi non avrà una chiave di lettura completa di quegli eventi, non...

Nei talk show italiani spesso sentiamo gli analisti provare a smentire la versione di Putin, secondo cui ci sarebbero stati degli accordi presi nel 1991 tra Gorbaciov e la controparte occidentale, quindi parliamo di Bush, parliamo del Cancelliere tedesco Kohl, del presidente francese Mitterand, che avrebbero promesso a Gorbaciov che...

Questo video, queste dichiarazioni, sono la dimostrazione palese dell'arroganza di certi apparati statunitensi, della loro certezza di poter agire indisturbati e impuniti con la complicità dei nostri politici. Iniziamo leggendo l'ultima lettera di Aldo Moro a Benigno Zaccagnini dalla prigione: “Caro Zaccagnini, siamo quasi all’ora Zero. Mancano più...

Il format (fase numero uno): finanziare una rivolta. Le organizzazioni sono sempre le stesse: c’è la National Endowment for Democracy (una sorta di braccio palese della CIA, un braccio per le operazioni palesi); esiste la International Renaissance Foundation di George Soros. Esistono tante organizzazioni americane e io nel libro...

‘La bufala sugli Stati Uniti che possiedono una rete di laboratori di armi biologiche nell’Europa Orientale’. Queste sarebbero le affermazioni dei funzionari russi secondo cui gli Stati Uniti controllerebbero una rete di laboratori di armi biologiche, a ridosso della Russia. Inoltre affermano (per non smentire) che gli Stati Uniti forniscono aiuti...

Stiamo rischiando di portare in Europa un paese dove i neonazisti hanno preteso il potere perché si erano resi artefici di una rivolta di piazza, immaginate ora che si sentono artefici di una guerra contro la Russia e sono armati fino al collo. Questo vuol dire che noi stiamo portando il neonazismo all’interno...

Vadim Troyan, vicecomandante del terribile battaglione Azov, accusato dall’ONU, dall’OSCE, da Amnesty International. Prima è stato nominato comandante della polizia a Kiev, poi capo della polizia nazionale ucraina, poi addirittura vice del ministro dell’Interno nel governo Hrojsman. Il ministro Avakov, appunto, andava a braccetto con...