I nostri media, i nostri politici, i nostri politologi in Italia riescono sempre a rasentare il ridicolo. Sono infatti passati 50 anni e non sono ancora riusciti a fare chiarezza sui mandanti dell’omicidio di Enrico Mattei. Dobbiamo ancora leggere sui libri, che Mattei è morto per un incidente a causa di una partenza con il maltempo. Eppure, l’ultima inchiesta ha...

Adesso Parla Francesco Amodeo! Una conversazione ispirata ai lavori d'indagine giornalistica di Francesco Amodeo.   PROMO SPECIALE  Pacchetto Il Cartello Finanziario  ---->  22 €    invece di 39 € sul sito www.matrixedizioni.it [embed]https://matrixedizioni.it/prodotto/il-cartello-finanziario-pacchetto-parte-prima-parte-seconda/[/embed]...

Adesso Parla Francesco Amodeo! Una conversazione ispirata ai lavori d'indagine giornalistica di Francesco Amodeo.   PROMO SPECIALE  Pacchetto Il Cartello Finanziario  ---->  22 €    invece di 39 € sul sito www.matrixedizioni.it [embed]https://matrixedizioni.it/prodotto/il-cartello-finanziario-pacchetto-parte-prima-parte-seconda/[/embed]...

Articolo e trasmissione a cura di Francesco Amodeo. Il premier ungherese Orban, quello polacco e quello slovacco, su pressione dei loro agricoltori hanno deciso di imporre un embargo unilaterale sul grano ucraino perché a loro dire danneggia gli agricoltori locali, distorcendo il mercato. L’Unione Europea è intervenuta ribadendo...

Bonacini con altri 30 agricoltori italiani indipendenti sono in questo momento fuori la sede del Parlamento Europeo e parlano di un clima di guerra, raccontano infatti che per strada c’è il coprifuoco, le strade e i negozi sono deserti, i poliziotti sono in tenuta antisommossa e continuano a lanciare lacrimogeni. Poi...

Le proteste degli agricoltori italiani non si fermano. Dal presidio di Roma, Francesco Amodeo ha intervistato Gianni Agresta, agricoltore impegnato in prima linea nella protesta pacifica. Amodeo: “Siamo qui al Presidio di Roma, circondati di trattori, perché domani ci sarà una grande manifestazione dove finalmente gli...

Voglio esprimere alcune considerazioni sulla morte del blogger e dissidente russo Navalny perché ritengo che l’ipocrisia che ha accompagnato la notizia del suo decesso sia assolutamente inaccettabile, vada assolutamente smascherata. Siamo ovviamente tutti addolorati per la notizia, anzi esprimo personalmente le mie condoglianze alla famiglia,...