I migliori articoli selezionati per voi: Peskov: “Nuland ha giocato un ruolo importante nella destabilizzazione in Ucraina”

Il 5 marzo, il segretario di Stato americano Antony Blinken ha annunciato che il suo vice Victoria Nuland lo aveva avvertito della sua intenzione di dimettersi nelle prossime settimane.

Le Reazioni a questa decisione da Mosca non si sono fatte attendere.  Il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov ha detto che  le azioni del sottosegretario di Stato per gli affari politici degli Stati Uniti, Victoria Nuland, hanno giocato un ruolo importante nel colpo di stato in Ucraina nel 2014 e nella ripresa del confronto con la Russia.

“Naturalmente, ha giocato un ruolo importante nella destabilizzazione della situazione in Ucraina nel 2014, ha giocato un ruolo importante nel provocare e dare colpi di stato in Ucraina”, ha dichiarato Peskov.

Il portavoce, nella sua dichiarazione,  ha descritto Nuland come una diplomatica di talento che ha giocato un ruolo importante nel Dipartimento di Stato, ma ha aggiunto che “sarebbe meglio se usasse i suoi talenti per scopi pacifici e costruttivi”. “Ha fatto molto per riprendere il confronto con il nostro paese”, ha aggiunto Peskov.

Il 5 marzo, la portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, ha dichiarato che le dimissioni di Nuland hanno a che fare con il fallimento della direzione anti-russa dell’amministrazione Biden.

In precedenza, il direttore esecutivo del social network X, Elon Musk, ha denunciato che Nuland stava guidando il conflitto in Ucraina più di chiunque altro. (Sputnik)

 

Andrea Puccio

Fonte: L’AntiDiplomatico

 

Perché il conflitto è NATO

Sostieni la libera informazione

Non ho editori per non subire censure.
Non ho sponsor per non subire pressioni.
Ma dietro questo Blog c'è un enorme e rischioso lavoro quotidiano.
Se lo ritieni opportuno sostienilo con una donazione.

dona ora
No Comments

Post A Comment