Italiani che vogliono la pace con la Russia. Nasce il gruppo. Ed è subito boom di adesioni.

Voglio fare un annuncio:

Ho personalmente aperto il primo gruppo social dedicato agli italiani che vogliono la pace con la Russia. Siamo quasi 5000 in meno di 48 ore ma l’obiettivo è raggiungere i 100.000 aderenti per poi organizzare la prima manifestazione di piazza dove i manifestanti sventoleranno insieme la bandiera dell’Italia e la bandiera della Russia. Paese con il quale intendiamo ripristinare i rapporti. Non riteniamo accettabile, infatti, chiudere i rapporti con chi è stato il nostro principale e affidabile fornitore di gas. Non vogliamo chiudere i rapporti con chi è venuto ad investire e spendere nel nostro paese; con chi ci ha fornito un mercato di sbocco per le nostre merci. Con chi per primo ci ha aiutato durante la pandemia e con chi ha sempre avuto un rapporto leale con il nostro paese, soprattutto con alcuni dei nostri presidenti del consiglio. Non vogliamo chiudere i rapporti con chi nel 2020 prometteva tariffe più basse per le forniture di gas per rendere più competitive le aziende italiane. Non vogliamo essere co-belligeranti contro chi ci ha sempre trattato con rispetto. Riteniamo che la Russia vada integrata in Europa e non isolata. Per il bene dell’Europa. Per contro-bilanciare lo strapotere statunitense nel vecchio continente.

Abbiamo studiato a fondo e pubblicato una inchiesta di 500 pagine utilizzando solo fonti occidentali ufficiali e autorevoli che dimostrano come Putin abbia fatto di tutto per scongiurare l’operazione speciale in Ucraina. Mettendo in guardia l’Occidente a partire dalla Conferenza di pace del 2007 ma è stato volontariamente ignorato. La mia inchiesta indipendente dimostra che al presidente russo non è stata lasciata altra scelta se non quella di agire per mettere in sicurezza la propria nazione. Lì dove quella sicurezza era stata tragicamente messa in discussione a partire dagli eventi del 2014 con le ingerenze statunitensi in Ucraina ed il loro utilizzo dei governi fantoccio di Kiev in funzione antirussa.

Noi non intendiamo più renderci co-belligeranti contro chi ha difeso i propri cittadini e la sicurezza della propria nazione. Non vogliamo pagare le spese di una guerra indotta per gli interessi statunitensi in Ucraina, utilizzata per una guerra per procura in funzione anti russa. Quello in atto è chiaramente uno scontro tra USA e Russia, considerato dagli statunitensi il primo indispensabile round di un futuro scontro tra USA e Cina. Noi siamo per la pace. Ripudiamo la guerra. E di tutto questo non vogliamo renderci complici e non vogliamo pagarne le spese. Siamo per la pace come tanti, è vero. Ma il nostro gruppo – a differenza degli altri che inneggiano (giustamente) alla fine della guerra tra Russia e Ucraina – ha un valore aggiunto: quello di pretendere anche la pace tra Russia e Italia. Abbiamo smesso di temere di essere per questo definiti putiniani. E lo diciamo a chiare lettere: non consideriamo Putin un nostro nemico, né un nemico dell’Italia, né un nemico dell’Europa. E non intendiamo più trattarlo come tale.

Ci conteremo. E lo faremo nelle piazze. La nostra non vuole essere una manifestazione anti-governativa, nonostante non accettiamo nulla di quanto sta facendo il governo sul fronte internazionale, dall’invio di armi, alle sanzioni. E condanniamo fermamente il sostegno dato ai governanti di Kiev. Il nostro sostegno è al popolo ucraino. Ostaggio e vittima del suo stesso governo.

Riteniamo invece che una grossa mobilitazione di piazza a favore della pace con la Russia possa ritornare utile al governo stesso. Sappiamo che il nostro premier è pienamente consapevole di quanto la Russia sia stata provocata negli anni, fino al punto di non ritorno. La Meloni lo ha dichiarato chiaramente in passato, in più occasioni ed in maniera molto energica. Sappiamo anche che la premier italiana è pienamente consapevole di quanto sia una follia autolesionistica per l’Italia, adottare sanzioni contro la Russia. Lo ha spiegato lei stessa in parlamento, quando poteva farlo. Lorenzo Fontana, presidente della Camera del suo governo, nel 2017 si rendeva protagonista di una coraggiosa interrogazione al parlamento europeo, mostrando le prove del golpe del 2014 in Ucraina contro Yanukovich in funzione anti russa da parte della coalizione filo-occidentale.

Al governo sanno già tutto. Non dobbiamo insegnargli nulla. Ma a quanto pare non possono muovere un dito. Non possono fare altrimenti. Ostaggio come sono degli apparati USA. Non hanno avuto coraggio e schiena dritta per dire di NO al colonizzatore a stelle e strisce. Se però la Meloni si ritrovasse il popolo in piazza a sostegno della pace con la Russia, avrebbe a quel punto un forte alibi per cambiare la linea di governo, imputando quella scelta a questioni da lei indipendenti. Costretta dal volere del popolo.

Ed io, allora, è a quel popolo che faccio appello.

Rendiamoci per una volta protagonisti del futuro della nostra nazione. Tagliamo i fili che collegano burattinaio e burattino. Facciamo scelte coraggiose. Scegliamo la pace. Oggi l’azione più coraggiosa e rivoluzionaria che si possa fare. Scegliamo la pace con chi in pace voleva stare.

Scegliamo la pace con la Russia.

Unitevi a NOI 

 

Francesco Amodeo

Sostieni la libera informazione

Non ho editori per non subire censure.
Non ho sponsor per non subire pressioni.
Ma dietro questo Blog c'è un enorme e rischioso lavoro quotidiano.
Se lo ritieni opportuno sostienilo con una donazione.

dona ora
63 Comments
  • Antonio Rufino
    Posted at 21:32h, 08 Marzo Rispondi

    Pienamente d’accordo

  • Antonella Padovano
    Posted at 22:12h, 08 Marzo Rispondi

    Come si aderisce?

  • caposiena raffaele
    Posted at 23:03h, 08 Marzo Rispondi

    RICEVO SOLTANTO MESSAGGI A MEZZO WHATS APP.
    NON HO L’ETA’ PER ESPLORARE NUOVE PIATTAFORME E NON SAPREI COME FARE.
    CHIEDO CON LA PRESENTE L’ ADESIONE ALLA INIZIATIVA DI PACE PROPOSTA STASERA DAL DOTT. AMODEO CONCERNENTE IL CONFLITTO IN ATTO FRA I DUE BLOCCHI, (nato-russia). Roma, 08.03.2023.

  • caposiena raffaele
    Posted at 23:05h, 08 Marzo Rispondi

    RINGRAZIO VIVAMENTE PER L’ATTESA INIZIATIVA. GRAZIE.
    08.03.2023.

  • Alessandra Garofalo
    Posted at 23:10h, 08 Marzo Rispondi

    Assolutamente la PACE ❣️

  • caposiena raffaele
    Posted at 23:15h, 08 Marzo Rispondi

    CONFIDO IN UNA PROSSIMA, VASTA E ORDINATA MANIFESTAZIONE CHE RIEMPIA PIAZZA DEL POPOLO, VIA DEL CORSO E PIAZZA VENEZIA
    (Roma) CON MIGLIAIA DI BANDIERE (lo scrivo da oltre due anni, alle varie emittenti radio, ma sinora senza alcun risultato).
    GRAZIE DOTTOR AMODEO GRAZIE.
    Roma, 08.03.2023.

  • Nicoletta Costabile
    Posted at 00:12h, 09 Marzo Rispondi

    Voglio aderire a questa lodevole iniziativa.

  • Paolo costan
    Posted at 00:13h, 09 Marzo Rispondi

    Sono totalmente d’accordo su tutto. Ho la sensazione che parecchia gente stia rendendosi conto, anche se solo adesso, che i fatti stanno esattamente. Come li hai descritti

  • Bruna
    Posted at 01:24h, 09 Marzo Rispondi

    Pace con la Russia

  • Vincenzo Lumiella
    Posted at 08:05h, 09 Marzo Rispondi

    Dove si firma?

  • Leon Elena
    Posted at 08:27h, 09 Marzo Rispondi

    Vorrei la pace con la Russia

  • Luciano Sovereto
    Posted at 08:42h, 09 Marzo Rispondi

    Stop armi all’Ucraina.
    Immediato ripristino dei rapporti con la Russia.
    Stop sanzioni economiche alla Russia.
    Fine della guerra. E di tutte le guerre.

  • Marco Baracco
    Posted at 08:43h, 09 Marzo Rispondi

    La penso pari pari a te e credo che qlsiasi persona di libera consapevolezza e arbitrio non può essere contrario a qsta iniziativa. 👏💪

  • Sergio Sergio
    Posted at 08:48h, 09 Marzo Rispondi

    Per la pace con la Russia – si
    Per l’uscita dell’Italia dall’Europa- si
    Per eliminazione basi nato dal territorio italiano- si

  • Fredy Mario Tegon
    Posted at 09:53h, 09 Marzo Rispondi

    Continua con coerenza, in libertà e dignità.
    Ti siamo accanto

  • Giuseppe mangiamele
    Posted at 10:02h, 09 Marzo Rispondi

    Sono pienamente d’accordo.

  • Bartolomeo Giovanni Furino
    Posted at 11:22h, 09 Marzo Rispondi

    SONO PIENAMENTE FAVOREVOLE E INTENDO ISCRIVERMI AL GRUPPO

  • Bartolomeo Giovanni Furino
    Posted at 11:26h, 09 Marzo Rispondi

    Si farà una manifestazione UNITARIA a Roma, o in ogni capoluogo di regione? Nel primo caso NON potrò partecipare per motivi logistici e di età (ho 81anni e difficoltà di deambulazione)!

  • Anna maria Ragone
    Posted at 11:33h, 09 Marzo Rispondi

    Ok sono per la pace

  • Anna Dustmann
    Posted at 16:24h, 09 Marzo Rispondi

    fateci sapere per tempo dove e quando si tiene qua sta manifestazione e farò i salti mortali pur di esserci. porto pure altri miei amici, siamo in molti a pensare che questa narrativa del “Russo terribile” è vergognosa.

  • Pablo Martinez
    Posted at 23:01h, 09 Marzo Rispondi

    Bravo Francesco. Vorrei essere aggiornato su come sottolineare la mia adesione al gruppo. SE si muove anche n Sicilia.

  • Antonio Panvino
    Posted at 00:22h, 10 Marzo Rispondi

    Aderisco pienamente all’iniziativa Italiani che vogliono la pace con la Russia

  • Sergio Guidotto
    Posted at 09:00h, 10 Marzo Rispondi

    Occorre la Pace con la Russia del Presidente Putin

  • Cristiano Floris
    Posted at 13:29h, 10 Marzo Rispondi

    Voglio iscrivermi anche io ma non ho trovato link e riferimenti. Condivido totalmente

  • Giorgio Verduci
    Posted at 17:03h, 10 Marzo Rispondi

    SONO PER LA PACR

  • Giorgio Verduci
    Posted at 17:03h, 10 Marzo Rispondi

    Sono per la pace

  • Calabrese franco
    Posted at 20:01h, 11 Marzo Rispondi

    Condivido totalmente. È pura follia parlare di PACE e fornire armi.

  • Scintilla
    Posted at 22:30h, 11 Marzo Rispondi

    Come ci si iscrive al gruppo?

  • Gianni Bàgordo
    Posted at 08:57h, 12 Marzo Rispondi

    Sottoscrivo questa iniziativa.

  • Mauro Ressia
    Posted at 10:59h, 12 Marzo Rispondi

    Si sono per una Pace mondiale. Smantellare le fabbriche di armi sia belliche che arma-giocattolo..

  • Mauro Ressia
    Posted at 11:01h, 12 Marzo Rispondi

    Voglio la pace su tutta la terra.

  • Luy
    Posted at 16:13h, 12 Marzo Rispondi

    Condivido tutto.

  • Giorgio Fornaca
    Posted at 16:47h, 12 Marzo Rispondi

    Grazie per questa importante iniziativa. La Pace è il presupposto per instaurare ogni tipo di rapporto. Insieme si può.

  • Davide
    Posted at 17:10h, 12 Marzo Rispondi

    Massima condivisione

  • pierantonio sanna
    Posted at 17:17h, 12 Marzo Rispondi

    Condivido in pieno,in piazza prima possibile

  • Carmelo Casale
    Posted at 23:59h, 12 Marzo Rispondi

    S nel 2023 bisogna aprire tutte le frontiere approfittare di questa situazione creata da criminali lobby delle armi, ed assassini che stanno nei governi

  • Carmelo Casale
    Posted at 00:00h, 13 Marzo Rispondi

    Approfittare da questa situazione per aprire tutte le frontiere non ci devono essere più tiranni

  • Maria Grazia
    Posted at 17:53h, 13 Marzo Rispondi

    Condivido!

  • alexandranucci
    Posted at 18:30h, 13 Marzo Rispondi

    Chiedo anch’io come si aderisce!! Basta scrivere qui?

    • Francesco Amodeo
      Posted at 18:53h, 13 Marzo Rispondi

      C’è una pagina FaceBook denominata. Italiani che vogliono la pace con la Russia.
      Nell’articolo c’è anche il link cliccabile che riporta direttamente alla pagina.

  • Coloatto Alida
    Posted at 20:48h, 13 Marzo Rispondi

    Sono per la pace e riallacciare rapporti commerciali con la russis

  • Krizia Taverna
    Posted at 10:39h, 17 Marzo Rispondi

    Voglio unirmi al gruppo, dove ci si iscrive?

  • Luca Mariani
    Posted at 07:41h, 18 Marzo Rispondi

    Presente. Come ci organizziamo ?
    Grazie Francesco

  • E.Germano
    Posted at 15:47h, 22 Marzo Rispondi

    Bravo Amodeo ma non sono d’accordo con l’uso di Facebook , Whatsapp , Metaverso o qualsiasi altro che arricchisca Zuckerberg dandogli i mezzi per dominare la politica italiana e occidentale con i suoi soldi come ha fatto fino adesso. Quando ci sarà un movimento che non dipende da Zuckerberg e da tutti gli usurai simili mi unirò anch’io come tanti altri che la pensano come me. Comunque. eccellente iniziativa auguri !

  • Carlo Cigolini
    Posted at 21:02h, 22 Marzo Rispondi

    Concordo

  • Antonio Veneziano
    Posted at 02:43h, 28 Marzo Rispondi

    Pace con la Russia

  • gragnoli
    Posted at 19:00h, 28 Marzo Rispondi

    LA RUSSIA E’ SEMPRE STATA AMICA DELL’ITALIA.. OCCORRE CONTINUARE AD AVERE SCAMBI CULTURALI ED ECONOMICI!

  • Francesco gabbetta
    Posted at 09:30h, 10 Aprile Rispondi

    La nuova non avrebbe dovuto andare ad abbaiare ai confini con la Russia venendo meno alla parola data al momento dello scioglimento del patto di Varsavia.

    Nato, associazione guerrafondaia

  • Francesco Di somma
    Posted at 11:03h, 13 Giugno Rispondi

    Grazie per l’iniziativa che condivido appieno

  • LUIGI GRAZIANI
    Posted at 11:18h, 13 Giugno Rispondi

    assolutamente d’accordo con il Vostro intento…

  • Andrea Lai
    Posted at 13:10h, 13 Giugno Rispondi

    Come si fa ad iscriversi?

  • Ivana Bianchi
    Posted at 14:41h, 13 Giugno Rispondi

    Grazie per questa iniziativa che la vedrei positiva se venisse estesa in tutta UE

  • Rosita Sonnino
    Posted at 15:43h, 13 Giugno Rispondi

    Io pure vorrei la pace fra Ucraina e Russia e al più presto.

  • Sabrina Ganzenua
    Posted at 16:48h, 13 Giugno Rispondi

    La Russia non è il mio nemico .
    L’Ue e la Nato si

  • Bernardo Caissut
    Posted at 17:09h, 13 Giugno Rispondi

    Concordo!

  • frank cavern
    Posted at 17:26h, 13 Giugno Rispondi

    ma non potete mettere un link dove aderire????????????????????????

  • Rodolfo
    Posted at 08:54h, 14 Giugno Rispondi

    La Russia appartiene alla nostra civiltà ,è continente Europa ,fuori gli americani da questa terra .

  • Pietro ambrosino
    Posted at 12:28h, 14 Giugno Rispondi

    Sono con voi.

  • Cinzia bonardi
    Posted at 13:17h, 14 Giugno Rispondi

    Voglio aderire e partecipare alla parte giusta della storia

  • Massimiliano
    Posted at 01:30h, 15 Giugno Rispondi

    pace, rispetto ed amore per la Russia

  • Gianantonio
    Posted at 21:47h, 15 Giugno Rispondi

    Voglio la fine della guerra in Ucraina e basta armi!

  • Paolo_IT
    Posted at 21:54h, 15 Giugno Rispondi

    Assolutamente d’accordo! Bisogna solo intraprendere un’azione che incida in maniera profonda le relazioni tra gli anglo.america e l’Europa. Cosa difficile, ma non impossibile visti quanti parassiti albergano nella commissione europea,.

Post A Comment