Le inaccettabili fake news di Conte a reti unificate.

La mia pillola radio sul Mes

Premessa. In qualità di gestore di questo blog di contro informazione e di autore di libri inchiesta, non faccio politica. Non ho tessere. 42 anni senza nemmeno una candidatura alla circoscrizione o in lista civica. Ma quello che dico è per ripristinare la verità:
Se sono un presidente del Consiglio e parlo a reti unificate per una emergenza pandemia. Non posso usare quella occasione per fare propaganda politica neanche se dovessi raccontare importanti verità politiche al paese. Non sarebbe quella l’occasione da sfruttare.
Se poi, utilizzo una edizione straordinaria per raccontare bugie palesemente smentite dai fatti, tanto so che le smentite arriveranno solo in un secondo momento ad una ridottissima platea, il mio gesto è da considerare alto tradimento.
Chiariamo allora quanto segue:

1) Alla ratifica del Mes nel 2012 tutta la Lega votò contro. Unico partito ad opporsi.

https://leg16.camera.it/410?idSeduta=0669&tipo=stenografico

2) Fratelli d’Italia faceva ancora parte del partito di Berlusconi che votò a favore. La Meloni però risultava assente alla votazione ed il suo braccio destro Guido Crosetto votò contro nonostante le indicazioni della coalizione di cui faceva parte.

3) Il governo Berlusconi provò ad opporsi al Mes. Tremonti propose la contribuzione dei paesi in base all’esposizione dei singoli paesi verso le banche da salvare. (L’Italia era esposta in Grecia per 5 miliardi. La francia per 78 miliardi. Eppure pagammo la stessa cifra dei francesi.)
La proposta di Tremonti mandò in tilt le cancellerie europee che per questa ragione al G7 di Cannes pianificarono di far cadere il governo Berlusconi che non volle ritirare la sua proposta. Lo confessò in un libro,il primo Ministro spagnolo Zapatero e in una intervista addirittura il Ministro del Tesoro Usa Timothy Geithner che raccontò la telefonata tra le cancellerie tedesche e l’Amministrazione americana che rispose:”non vogliamo macchiarci le mani del sangue del governo italiano”. Tutto documentato e messo agli atti.
Si organizzò l’arrivo di Monti. Mediaset quel mese fu fatta crollare in borsa del 12%. Berlusconi capì quello che sarebbe accaduto e decise di non immolarsi per la patria ma di salvare se stesso.
A Monti fu chiesto subito di ratificare il Mes.

Qui le dichiarazioni di Geithner: https://www.corriere.it/economia/14_maggio_13/geithner-nel-2011-trama-europea-far-cadere-berlusconi-9fae6c54-da81-11e3-87dc-12e8f7025c68.shtml

Qui le dichiarazioni di Zapatero: https://www.secoloditalia.it/2015/05/complotto-contro-berlusconi-furono-i-cospiratori-perche/

Qui il mio video denuncia con la ricostruzione dei fatti del 2011 in Tv: https://www.youtube.com/watch?v=hCo-4ljgOLE

4) Opporsi alla firma del Mes nel 2012 era difficilissimo. I giornali lo chiamavano Fondo SalvaStati e se qualcuno si opponeva scrivevano a lettere cubitali che tizio si era opposto ad un fondo salvadanaio per salvare gli stati in difficoltà. Questo era il livello di propaganda. Io che non sono nessuno, ma che in quegli anni facevo le barricate fuori agli studi televisivi contro la ratifica del Mes, sono finito vittima di un attacco mediatico mirato a distruggere per sempre la mia immagine, portato avanti proprio da quelli a cui provavo a imporre di denunciare il Mes. L’attacco fu poi smentito pubblicamente ma l’obiettivo era distruggermi e fermare le mie denunce. Immaginate cosa subirono i politici.

5) Conte due mesi fa, ha fatto di tutto per firmare addirittura la folle riforma del Mes senza passaggi parlamentari. Il deputato Borghi aveva addirittura pensato ad una denuncia per alto tradimento. Furono organizzati banchetti e raccolte firme in tutto il paese per fermare Conte che voleva rendere ancora più stringente il vessatorio Mes.

https://tg24.sky.it/politica/2019/11/22/mes-salvini-conte-alto-tradimento.html

6) Gualtieri, il Ministro dell’Economia di Conte è stato uno dei relatori in Europa della prima versione del Mes.

https://www.letterealdirettore.it/mes-chi-e-roberto-gualtieri/

7) Non esiste un Mes senza condizionalità. Conte sa bene che per Statuto, così come hanno dato l’immunità ai suoi membri, hanno anche scritto che le condizioni possono essere cambiate in corso d’opera.

https://www.esm.europa.eu/sites/default/files/20150203_-_esm_treaty_-_it.pdf

8) Dire MES Sì è una follia perché vuol dire riprendere a prestito dei soldi che abbiamo versato noi. Dire MES No è una follia perché vuol dire lasciare nelle casse di sconosciuti 15 Miliardi che abbiamo versato noi italiani con enormi sacrifici.
Bisogna chiedere la messa in liquidazione del Mes e la restituzione delle somme versate.

9) Conte è stato vergognoso. Voi gli avete creduto. E questo dimostra che la propaganda vince su tutto. Non siamo né più svegli né più informati di quanto lo fossero nel dopoguerra.

Approfondimenti su www.francescoamodeo.it o nel libro La Matrix Europea disponibile al seguente link:

Libro inchiesta La Matrix Europea