Netanyahu stringe accordi in Africa rivelando una cruenta verità: ora l’obiettivo è la deportazione

Ci rendiamo conto che stanno permettendo al presidente israeliano Netanyahu di parlare liberamente con nonchalance degli accordi presi con i paesi africani che dovranno accogliere i cittadini sfollati da Gaza? Come se si trattasse di sacchi di patate da dover esportare. Lo capiamo che portare una popolazione in un altro paese contro la loro volontà si chiama deportazione? Ma l’obiettivo non era quello di combattere contro Hamas?

Francesco Amodeo

 

Pacchetto Contro-informazione (La Matrix Europea + 31 Coincidenze sul Coronavirus e sulla nuova Guerra Fredda Usa/Cina)

Sostieni la libera informazione

Non ho editori per non subire censure.
Non ho sponsor per non subire pressioni.
Ma dietro questo Blog c'è un enorme e rischioso lavoro quotidiano.
Se lo ritieni opportuno sostienilo con una donazione.

dona ora
Tags:
, ,
No Comments

Post A Comment