Non esiste alcuna differenza tra il governo d’Israele e l’Isis. L’Unione europea appoggia l’Isis occidentale. A.Orsini

A porta vuota.

Caro Bruno Vespa, la prossima volta che inviterà a Porta a Porta un ambasciatore piangi-piangi, ecco che cosa un giornalista obietterebbe alla lacrimuccia sulla gota.
Israele colpisce i civili a Gaza intenzionalmente.
Volete una prova certa? Eccola. Netanyahu ha appena avvertito Hezbollah che se inizierà una guerra totale trasformerà “il Libano in Gaza e Khan Yunis”.Queste parole di Netanyahu dimostrano che Israele è uno Stato terrorista secondo la definizione suggerita dalla letteratura scientifica sul terrorismo. Israele ha una strategia di Stato basata sul massacro dei civili e la violazione sistematica del diritto umanitario e delle leggi di guerra. E’ dunque falso ciò che affermano i media dominanti in Italia secondo cui Israele uccide i bambini palestinesi perché Hamas li usa come scudi umani. Israele sta uccidendo migliaia di bambini palestinesi perché intende uccidere i bambini palestinesi.

Il governo Netanyahu – che include il volgare ministro razzista Ben-Gvir, ammiratore del terrorista Baruch Goldstein, l’autore della strage contro la moschea di Hebron del 1994 – ama uccidere i bambini palestinesi, gli procura gioia. Ciò è dimostrato anche dai tanti israeliani che scendono in piazza per esultare al suono di ogni bomba che cade su Gaza: sono gli elettori di Netanyahu e Ben-Gvir. Questi video orrendi sono nella disponibilità di tutti, anche di Bruno Vespa.
E’ dimostrato dai civili israeliani che, davanti alle telecamere, scandiscono queste parole: “Palestinesi, vi uccideremo tutti, uno per uno”. Ricordate quanto noi europei fummo impressionati dalle immagini di quei musulmani che festeggiavano l’attentato contro le Torri Gemelle? Ecco, adesso capirete perché.
L’Unione europea, la Casa bianca e Israele, hanno ammazzato oltre 16000 civili palestinesi.
Blocco occidentale, blocco criminale.
Ecco la dichiarazione di Netanyahu riportata dal Jerusalem Post: https://www.jpost.com/israel-news/article-777132
Non esiste nessuna differenza tra il governo d’Israele e l’Isis. L’Unione europea appoggia l’Isis occidentale.
Alessandro Orsini* Post Facebook del 7 dicembre 2023

Sostieni la libera informazione

Non ho editori per non subire censure.
Non ho sponsor per non subire pressioni.
Ma dietro questo Blog c'è un enorme e rischioso lavoro quotidiano.
Se lo ritieni opportuno sostienilo con una donazione.

dona ora
No Comments

Post A Comment