Scandali in Germania e in Francia. Johnson lascia in Inghilterra. Shinzo Abe ucciso in Giappone. Scatta la guerra tra poteri forti. Ora il governo Draghi nel mirino.

Nell’arco di una sola settimana uno scandalo su festini e droga dello stupro ha riguardato il partito del cancelliere tedesco Olaf Scholz; un vecchio accordo tra il presidente francese Macron e la multinazionale Uber è emerso facendo infuriare i tassisti francesi e non solo. Il…

Abbonati per sostenere la libera informazione di questo canale.

Non ho editori per non subire censure.
Non ho sponsor per non subire pressioni.
Non ho partiti alle spalle che mi impediscano di essere imparziale.

Ma dietro questo canale c’è un enorme lavoro quotidiano. Se lo ritieni utile. Sostienilo.
Potrai leggere almeno 1 articolo nuovo ogni giorno. Avere accesso all’archivio di articoli e video. Ricevere la newsletter con tutte le novità e gli approfondimenti.

3,90 al mese o 39,90 all’anno. Meno di un caffè a settimana.

Non intendo limitare l’accesso alle informazioni, per questo nelle mie dirette tratterò per tutti i temi del Blog. Il sostegno che ti chiedo è indispensabile per tenere attivo questo canale e per produrre nuovi video inchiesta.

Accedi Iscriviti