La leadership di Pechino si trova di fronte a scelte drammatiche. Puntare sull’asse con Russia e Iran sarebbe un errore pericoloso. Oggi occorrerebbe negoziare una pace prima, non dopo un eventuale conflitto globale. di Giovanni Pardi SCONTRO USA-CINA, CINA, TAIWAN   Mentre la guerra fra Russia e Ucraina passa in secondo o addirittura...