NOTIZIA IN ANTEPRIMA: ASCOLTALA PER RADIO Stamattina presto ho parlato con alcuni ristoratori e commercianti napoletani in partenza per Roma, dove si uniranno ad altri 60 colleghi provenienti da tutta Italia, per incatenarsi fisicamente fuori Montecitorio. Una protesta molto dura. Essendo tutti incatenati saranno costretti anche ad...

Voglio commentare con voi alcuni titoli di giornale che ho raccolto in questi giorni: "Stretta di pasqua controlli anche sulle dosi dell’asporto contro i pranzi di famiglia": Il comandante dei vigili fa sapere che se c’è troppo cibo nelle buste è segno di assembramenti in casa....

Ho letto di una iniziativa di 1200 ristoranti e pizzerie che a partire dal 6 aprile intendono restare aperti anche nelle zone dove non sarebbe consentito dal nuovo decreto. La domanda che mi pongo è: perché sono 1.200 e non sono 12.000? perché non sono 120.000...

Ascoltalo per Radio In Tv è stato chiesto al vicepresidente della Banca Centrale Europea, se avessero davvero preso in considerazione la possibilità di cancellare quella parte di debito che gli stati hanno utilizzato per far fronte all’emergenza sanitaria, dovuta alla pandemia da Covid19. Sappiamo bene che...

Ascoltalo per Radio Chi aveva interesse a dividere il popolo attorno alla questione dell’emergenza sanitaria ci è riuscito: Divide et impera è il detto che meglio fotografa la situazione attuale in Italia.Una guerra tra poveri. Da una parte chi vuole tutelare la propria salute a qualsiasi...

Quanto è avvenuto a Napoli per le proteste contro il lockdown imposto dal governatore della Campania, Vincenzo De Luca, potrebbe avere risvolti miracolosi per quella scintilla che si è finalmente accesa. E come ogni scintilla rivoluzionaria potrebbe non essere più reversibile. Ricordiamoci che i napoletani nel...