"Ecco perché sull'Ucraina il giornalismo sbaglia. E spinge i lettori verso la corsa al riarmo”: lo sfogo degli ex inviati in una lettera aperta. Undici storici corrispondenti di grandi media lanciano l'allarme sui rischi della narrazione schierata e iper-semplicistica del conflitto: "Viene accreditato soltanto un pensiero...

Quello che mi spaventa in questo periodo è il grado di disinformazione di molti giornalisti e conduttori Tv: non so se sia peggio pensare che siano in cattiva fede o che siano disinformati fino a quel punto. Quelli che sono in malafede li riconosci subito, hanno un modo di trattare certi...