Video inedito: Putin risponde alle domande di un giornalista nel 2018 e spiega quello che gli è stato trasmesso da fonti georgiane, in particolare dall'ex ministro per la sicurezza nazionale della Georgia, sullo sviluppo di armi biologiche in Ucraina. Soprattutto sul loro utilizzo mirato a...

Piccolo passo indietro per capire che cosa era già accaduto con Yanukovich nel 2004. Yanukovich era stato eletto alle elezioni democratiche. Quelle elezioni furono inficiate perché dissero che c’erano stati dei brogli. Si andò nuovamente alle urne e vinse di misura il candidato filoamericano. Quando dico filoamericano non...

Voglio leggervi quello che scrivono sul sito ufficiale della NATO per giustificare la chiusura dei rapporti di collaborazione con la Russia nel 2014. Dicono: “Dalla fine della Guerra fredda e dalla dissoluzione dell’Unione Sovietica, la NATO ha cercato di costruire un partenariato per perseguire il dialogo...

Vi propongo un articolo tratto dalla famosa rivista degli apparati americani "Foreign Affairs" scritto dal cancelliere tedesco Olaf Scholz. Non sono ovviamente d'accordo con i contenuti proposti nell'articolo e con il ruolo assegnato alla Russia nel conflitto in Ucraina, ma ritengo che sia importante leggerlo...

Il video in allegato, per la prima volta, smentisce prove alla mano, la ricostruzione secondo cui il presidente dell'Ucraina, Viktor Yanukovych nel 2014 sarebbe stato destituito dalla piazza per aver tradito, su mandato di Putin, le promesse di un accordo con la Unione Europea.  Scopriamo, invece,...

Questa video lezione, dedicata agli abbonati al BLOG, riguarda le cause e le responsabilità del conflitto in Ucraina. Con un riflettore accesso sul ruolo degli apparati americani nel destabilizzare il paese utilizzando frange di estremisti locali, seguendo la metodologia definita (STAY BEHIND).   [embed]https://www.matrixedizioni.it/negozio/tutte/perche-il-conflitto-e-nato_/[/embed]...

Presidente Meloni inverta subito la rotta del paese sulla politica internazionale. Smetta di seguire il solco già tracciato dal centro sinistra e dall'agenda Draghi o il paese andrà a fondo sotto il peso di autolesionistiche sanzioni. L'Italia deve restare un paese neutrale. Un conto è inviare...

Fermo restando che abbiamo tutti festeggiato la sconfitta del centro sinistra globalista e anti italiano. La cacciata dei burattini del Cartello finanziario internazionale e l'arrivo di un governo che si definisce di patrioti e che si prefigge di tutelare l'interesse nazionale. Ma siamo davvero sicuri...

Napoli scende in piazza per dire basta. Basta alle bollette killer, basta agli interessi sovranazionali anteposti a quelli nazionali. Un corteo di 500 disoccupati uniti da una sola voce: “No alle sanzioni che uccidono famiglie e imprese”. Salvare i cittadini italiani è l’unica cosa che oggi davvero conta. Per farlo,...

Gentile Silvio Berlusconi, Con Putin avreste dovuto continuare a guardare nella stessa direzione. Come in questa foto. Nel 2011 l'Unione Europea decise di commissariare l'Italia per gli interessi della finanza speculativa, facendo crollare il governo che guidavi, senza pietà. Ma tu decidesti, poco dopo, di abbracciare i tuoi...