Nel 1943 Napoli si è resa protagonista di quattro giornate rivoluzionarie. In quattro giorni il popolo napoletano cacciò i nazisti dalla città liberandola, cosa che non era mai accaduta in nessuna città e che mai accadrà in futuro. L’altro giorno, mentre leggevo un libro di fisica quantistica, ho trovato...

Il DIegO Rivoluzionario, quello che quasi nessuno conosce. La sua storia “non autorizzata”. Forse l’eredità più importante che lascia. Nel 1987 rifiuta un premio negli Stati Uniti: “Fanculo gli americani io il premio vado a prenderlo a Cuba”. A l’Avana DIegO incontra Fidel Castro e giura fedeltà alla causa...

Quanto è avvenuto a Napoli per le proteste contro il lockdown imposto dal governatore della Campania, Vincenzo De Luca, potrebbe avere risvolti miracolosi per quella scintilla che si è finalmente accesa. E come ogni scintilla rivoluzionaria potrebbe non essere più reversibile. Ricordiamoci che i napoletani nel...