Vi dimostro come il Cartello Globalista ha incastrato Trump e quali pedine italiane ha utilizzato per la campagna di disinformazione sui fatti di Washington

In questo articolo dimostreremo come il Cartello globalista ha incastrato Donald Trump strumentalizzando le proteste di Capitol Hill. E come i membri italiani di quel Cartello stesso abbiano risposto all’appello dei propri burattinai, recitando lo stesso copione in tutti i maggiori programmi Tv, monopolizzando totalmente…

Abbonati per sostenere la libera informazione di questo canale.

Non ho editori per non subire censure.
Non ho sponsor per non subire pressioni.
Non ho partiti alle spalle che mi impediscano di essere imparziale.

Ma dietro questo canale c’è un enorme lavoro quotidiano. Se lo ritieni utile. Sostienilo.
Potrai leggere almeno 1 articolo nuovo ogni giorno. Avere accesso all’archivio di articoli e video. Ricevere la newsletter con tutte le novità e gli approfondimenti.

3,90 al mese o 39,90 all’anno. Meno di un caffè a settimana.

Non intendo limitare l’accesso alle informazioni, per questo nelle mie dirette tratterò per tutti i temi del Blog. Il sostegno che ti chiedo è indispensabile per tenere attivo questo canale e per produrre nuovi video inchiesta.

Accedi Iscriviti